Ricette di Radio AISpa – Arrosto di Vitello al Ribes Nero con Patate al Cartoccio

Arrosto di Vitello al Ribes Nero con Patate al Cartoccio

Sottofesa di vitello 1 kg
Vino bianco 1/2 bicchiere
Sale q.b.
Aglio 3 spicchi
Salvia 12 foglie
Olio di oliva extravergine q.b.
Brodo di carne (o vegetale) q.b.
Pepe macinato q.b.
Rosmarino qualche rametto
Ribes Nero 500 g
Patate intere con buccia 1,5 kg

 

Per preparare l’arrosto di vitello al forno con patate, iniziate accendendo il
forno a 180 gradi. Prendete il pezzo di carne scelto e massaggiate tutta la sua
superficie con del sale fino da cucina, pepe, con le foglie di salvia e il
rosmarino tritato in modo che aromi e sapori penetrino nella carne; ponete
l’arrosto in un tegame contenente dell’olio di oliva e rosolatelo su tutti i suoi
lati. Nel frattempo preparate le patate: lavatele bene e tagliatele a tocchetti
mantenendo la loro buccia, stendete della carta alluminio e rovesciateci dentro
le patate, salatele e cospargetele con un filo d’olio. A questo punto richiudete il
foglio di carta alluminio su se stesso formando un cartoccio.
Ora ponete l’arrosto rosolato al centro di una teglia capiente, irroratelo con il
fondo di rosolatura, e unite il ribes nero, gli spicchi d’aglio, un rametto di
rosmarino e qualche foglia di salvia. Cospargete l’arrosto con il vino bianco e
bagnate il tutto con un po’ di brodo e con dell’olio extravergine di oliva.
Infornate sia l’arrosto che il cartoccio di patate in forno già caldo a 180°.
Trascorsi i primi 30 minuti di cottura, estraete la teglia con l’arrosto, munendovi
di appositi guanti da forno, irrorate con del brodo, quindi mettete di nuovo la
teglia in forno per continuare la cottura. Continuate a cuocere l’arrosto per altri
30 minuti, trascorsi i quali le patate saranno pronte mentre dovrete verificare la
cottura dell’arrosto pungendolo con uno spillone: se fuoriuscirà un liquido
traslucido l’arrosto è cotto, mentre se il liquido sarà rosato, significa che ancora
è crudo, quindi dovrete continuare la cottura per qualche altro minuto.

 

Arrosto di Vitello al Ribes Nero con Patate al Cartoccio

  • Prep time:
  • Cook time:
  • Total time:
  • Yield: 4
  • Difficulty: easy
  • Recipe type: entree

Ingredients:

  • Sottofesa di vitello 1 kg
  • Vino bianco 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Aglio 3 spicchi
  • Salvia 12 foglie
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Brodo di carne (o vegetale) q.b.
  • Pepe macinato q.b.
  • Rosmarino qualche rametto
  • Ribes Nero 500 g
  • Patate intere con buccia 1,5 kg

Directions:

  1. accendere il forno a 180 gradi.
  2. Prendete il pezzo di carne scelto e massaggiate tutta la sua superficie con del sale fino da cucina, pepe, con le foglie di salvia e il rosmarino tritato in modo che aromi e sapori penetrino nella carne
  3. ponete l’arrosto in un tegame contenente dell’olio di oliva e rosolatelo su tutti i suoi
  4. lati
  5. Nel frattempo preparate le patate: lavatele bene e tagliatele a tocchetti mantenendo la loro buccia
  6. stendete della carta alluminio e rovesciateci dentro le patate
  7. salatele e cospargetele con un filo d’olio
  8. A questo punto richiudete il foglio di carta alluminio su se stesso formando un cartoccio.
  9. Ora ponete l’arrosto rosolato al centro di una teglia capiente
  10. irroratelo con il fondo di rosolatura, e unite il ribes nero, gli spicchi d’aglio, un rametto di rosmarino e qualche foglia di salvia
  11. Cospargete l’arrosto con il vino bianco e bagnate il tutto con un po’ di brodo e con dell’olio extravergine di oliva.
  12. Infornate sia l’arrosto che il cartoccio di patate in forno già caldo a 180°
  13. Trascorsi i primi 30 minuti di cottura, estraete la teglia con l’arrosto, munendovi
  14. di appositi guanti da forno, irrorate con del brodo
  15. quindi mettete di nuovo la teglia in forno per continuare la cottura
  16. Continuate a cuocere l’arrosto per altri 30 minuti, trascorsi i quali le patate saranno pronte mentre dovrete verificare la cottura dell’arrosto pungendolo con uno spillone: se fuoriuscirà un liquido traslucido l’arrosto è cotto, mentre se il liquido sarà rosato, significa che ancora è crudo, quindi dovrete continuare la cottura per qualche altro minuto.

Published on by

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tagged: , , ,